Feste Quinquennali

Come racconta il libro di Franco Signori “Foza una comunità una storia” la devozione alla Madonna risale al 1400 ed era una festa particolarmente sentita, anche per la presenza in paese dei pastori di ritorno dalla transumanza. Quando nel 1836 il colera minacciava il paese, fu naturale che gli abitanti chiedessero aiuto alla loro Madonna, e la comunità, dice la storia, venne prodigiosamente risparmiata. In segno di riconoscenza, promise allora di festeggiare la Madonna recandone ogni cinque anni l’antica immagine dalla chiesa parrocchiale all’oratorio di San Francesco. La prima solenne processione votiva ebbe luogo il 10 settembre 1837

error:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.