Gheller Antonio Tonàt

1950, il ritorno sul Monte Grappa dopo 32 anni. Protagonista Gheller Antonio Tonat, Presidente della Sezione Combattenti Di Foza. Antonio, figlio di Pietro e Scardellato Maria, nato a Foza il 29.06.1897, è stato Presidente dell’Ass. Naz. Combattenti per ben 34 anni, esattamente dal 1937 al 1971.

E’ stato chiamato alle armi il 24.09.1916 nel 6° Reggimento Alpini (Gruppo Complementari Centro Bassano del Grappa). Richiamato alle armi il 24.04.1920 è stato congedato il 05.05.1920, in tutto è rimasto quindi in servizio per ben 43 mesi.

Nel settembre del 1917, il suo battaglione (BTG Alpini VAL BRENTA) è schierato nella conca di Borgo Valsugana. Il 6 novembre, a seguito della disfatta di Caporetto, anche la linea della Valsugana viene fatta arretrare fino a Cismon e successivamente sul Massiccio del Grappa (Col della Berretta). Lì, il Val Brenta combatterà la prima durissima battaglia d’arresto. Con Antonio c’è un altro nostro compaesano, il Sergente Maggiore Oro Ludovico, caduto in combattimento l’ 11 dicembre 1917, proprio sul Col della Berretta. Antonio invece ce l’ha fatta, ed è “tornato a baita” ma non ha mai dimenticato i suoi compagni caduti.

Questa visita al Sacrario e soprattutto i tantissimi anni dedicati all’Associazione ne sono l’esempio. N.B. La prima foto dove si vede Antonio in armi nel 1918, era già stata postata da Annalisa Gheller, le altre due mi sono gentilmente state fornite da Elsa Gheller, figlia di Antonio. I dati relativi al percorso militare di Antonio li ho recuperati all’archivio di stato di Vicenza .

Domenico Alberti

Gheller Antonio Tonat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.