Feste Quinquennali dell'Assunta

Processione per il ritorno dal profugato della Madonna Miracolosa, avvenuta lunedì 3 maggio 1920. Si tratta della antica statua lignea, presente a Foza già nel quattordicesimo secolo, che fu portata in processione l’anno dopo come da tradizione  e che venne sostituita nel 1936 da una Madonna con Bambino scolpita in Val Gardena, fino alle celebrazioni dell’Assunta del 2011, quando ritornò ad esserne la principale protagonista. Sulla sinistra il parroco Don Antonio Costa.

 

Clicca sulle foto per sequenza lightbox

error:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.