La storia dell’Albergo Ristorante Alpi di Foza, con le sue accoglienti camere, è radicata nel tempo. Il locale è gestito dalla famiglia Munari fin dall’epoca della ricostruzione post bellica, cioè dall’inizio degli anni ’20 del novecento, ma già dal secolo 19° i Munari conducevano la locanda Alpi. Oggi il locale è gestito da Gianni ed Enzo Munari con le mogli Paola e Barbara ed ultimamente si avvale del prezioso contributo dello chef Gian Marco, figlio di Paola e Gianni. Una particolarità contraddistingue la storia del Ristorante Hotel Alpi: esso sorge infatti dove prima esisteva la chiesa del vecchio paese, la quale era attorniata, come nel vicino Trentino ed in Alto Adige, dal camposanto. Il campanile era staccato dalla chiesa di pochi metri, ma, se si scava nella storia più antica, lo scopriamo incorporato nella stessa “fabbrica”. In seguito agli eventi bellici che videro purtroppo completamente distrutto il vecchio centro abitato, dopo lunghe ed accese discussioni, si decise di dare una diversa impostazione urbanistica al paese e così vennero scambiate le rispettive posizioni della chiesa e dell’albergo. Se chiedete a Gianni, egli vi mostrerà con orgoglio alcuni dei numerosi ed incantevoli pezzi marmorei risalenti al vecchio insediamento. Oggi a Foza, dopo la recentissima ristrutturazione della piazza, possiamo vedere evidenziati i contorni dei principali antichi edifici e così, proprio vicino al Ristorante ed Hotel Alpi, possiamo notare la posizione degli altari laterali e del vecchio campanile.

CLICCA SULLE FOTO

error:
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.